venerdì 3 settembre 2010

Si ricomincia: treccie di pane alla ricotta

E come si dice .....la vita continua.....
Deve essere così ma è davvero dura.....perdere una persona a cui vuoi bene è un dolore talmente grande che non ci sono parole per descriverlo.....oggi è passato un mese da quando il mio papà ci ha lasciati e ancora non mi sembra vero....a volte penso che da un momento all'altro vedrò il suo viso e sentirò la sua voce.....poi purtroppo torno alla realtà e so che il suo viso lo vedo solo perchè è impresso nella mia memoria, nei miei tanti ricordi......
Oggi mi sono decisa a riprendere in mano il mio blog che mi ha aiutato anche in altri tristi momenti e vi ringrazio di nuovo tutti per essermi stata vicino con le vostre parole.....grazie




















  • 500 gr farina
  • 125 gr ricotta fresca
  • 25 gr burro morbido
  • 1 cucchiaino di sale
  • 180 ml acqua tiepida
  • 1 bustina lievito di birra liofilizzato

Impastare il tutto nella macchina del pane con il programma della pizza.Lasciare lievitare un'altra ora a programma terminato. Dividere l'impasto in sei pezzi e ognuno dividerlo a sua volta in tre con i quali formare dei salsicciotti lunghi circa 25 cm. Intrecciarli fra di loro e chiuderli a ciambella disponendole sulla placca del forno. Fare lievitare nel forno spento per altri 40 minuti e poi cuocere in forno caldo a 175° per 30 minuti......sono profumatissime e morbidissime.....questa ricetta l'ho vista su un blog tanto tempo fa e mi scuso ma non mi ricordo assolutamente quale fosse.




25 commenti:

  1. Bentornata Cara! E' bello rileggerti!
    Ti abbraccio forte e ti aspetto con altre ricettuzze e pensieri,è dura e ci vuole tanta forza ma bisogna reagire, sono sicura che il tuo papà vorrebbe vederti sorridere,un bacione

    RispondiElimina
  2. Cara Katia,
    non sapevo del tuo papà... Per qualche tempo ho abbandonato il blog e internet e ho saputo solo adesso leggendo questo post.
    Ti sono vicina e ti abbraccio forte. Anche io ho perso il mio papà e so che cosa si prova, conosco quel vuoto e quel sentimento di stupore che si prova ogni volta che ti fermi a pensare che quella persona che hai tanto amato non c'è più.
    Ti abbraccio forte
    Francesca

    RispondiElimina
  3. Bentornata!!!...lo so che è difficile ma bisogna farsi coraggio!!!...buonissime comunque!brava!

    RispondiElimina
  4. bentornata!!!complimenti favoloso questo pane! ciao!

    RispondiElimina
  5. Hello, how have you been? I hope everyone is well in your family.

    Your bread look amazing good.

    Cheers,
    elra

    RispondiElimina
  6. Bentornata Katia....custodisci i ricordi e il tuo papà sarà sempre vicino a te. un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ciao io sono Laura...
    Nel prossimo post in cui raccoglierò link di blog di cucina metterò anche un link al tuo :D

    Laura http://chebirba.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. @Francesca:grazie per le tue parole....sono felice che tu e la tua famiglia stiate finalmente meglio. Purtroppo quando si perde una persona cara il dolore è davvero grandissimo ma il suo ricordo e il pensiero di tutti i momenti felici che abbiamo trascorso insieme rendono questo dolore un pò più sopportabile...un abbraccio katia
    @Vanessa:grazie ....come si dice la vita continua e a volte il blog e voi tutti siete un ottima medicina...un abbraccio katia
    @Federica:grazie mille..ciao katia
    @Elra:it was not a very happy period for me and my family because my father is not more with us but we are slowly returning ti normality...thank you
    @Federica:grazie carissima...i ricordi sono quella cosa che ti fanno soffrire ma che per fortuna ti rendono poi più sopportabile il dolore...un bacione katia
    @Laura:grazie per essere passata a trovarmi e grazie per il link al mio blog ...ne sono felice...ciao katia

    RispondiElimina
  9. @Lidia:grazie e un abbraccio anche a te...buona serata.ciao katia

    RispondiElimina
  10. carissima Katia che bello rileggerti!
    ho pensato spesso a te sperando di ritrovarti presto qui con le tue ricette e le tue splendide bimbe
    ti abbraccio forte!!!

    RispondiElimina
  11. Che buono, lo proveró questo week end e ti faró sapere.

    Intanto se vuoi puoi dare uno sguardo al mio blog appena sfornato. Le ricette sono in spagnolo e in italiano.

    http://foodoku-stefano.blogspot.com

    saluti e buona cucina

    RispondiElimina
  12. Ciao Katia, mi dispiace tanto per il tuo papà.
    L'ho letto in questo momento, facendo un giretto tra i blog.
    Ti sono vicina e ti abbraccio.
    Giovanna

    RispondiElimina
  13. @Giovanna:grazie carissima la vita purtroppo deve andare avanti e con l'affetto di tutti il dolore sembra un pò meno forte...baci katia

    RispondiElimina
  14. ho appena letto della scomparsa del tuo papà ... è vero le persone a noi care che ci hanno lasciato le teniamo nello scrigno dei nostri ricordi .....

    .... complimenti per questa ricetta ...non ho mai provato a far il pane con la ricotta ...e questo mi ispira molto ...è da provare quanto prima ...
    un ABBRACCIO..... Patty

    RispondiElimina
  15. Un abbraccio grande e affettuoso , ciao

    RispondiElimina
  16. leggo solo ora perchè ho latitato tanto...mi dispiace...per questi eventi non ci sono parole...ti abbraccio forte e voglio dirti di essere serena per le tue bellissime bimbe....un bacio
    Annamarias

    RispondiElimina
  17. The most beautiful rolls, the photographs are so pretty too !

    RispondiElimina
  18. è la prima volta che capito qua e mi dispiace leggere queste notizie, si che sono cose che succedono è il corso della vita ma non siamo mai prepararti.non ti conoscono bene ma ti faccio le mie condoglianze.ricette così e il gusto della cucina ti aiuteranno.un bacio

    RispondiElimina
  19. chissà che morbidi questi panini!! davvero brava!!

    RispondiElimina
  20. si ricomincia alla grande.. questi panini sono stupendi!!!

    RispondiElimina
  21. Buongiorno,

    il mio nome è Emiliano e faccio parte dello staff del sito di Smilla ( http://smillamagazine.com/ricette/ ), un aggregatore che offre una rassegna stampa quotidiana degli articoli pubblicati su siti di informazione e blog inerenti il mondo della cucina e del web in generale.

    Mi permetto di contattarti dopo aver scoperto il tuo blog , che contiene articoli che rispondono perfettamente ai nostri criteri di pubblicazione e che quindi potrebbero essere inseriti nel nostro sito.

    Il funzionamento di Smilla è molto semplice: una volta che un blog si iscrive sul nostro sito estrapoliamo per ogni articolo pubblicato un brevissimo snippet o breve riassunto che dir si voglia, del testo, pubblicando così una notizia incompleta che può essere letta nella sua versione integrale, seguendo il link apposto alla fine.

    Ti ricordo che gli aggregatori di notizie sono un prezioso strumento per accrescere la popolarità di ciascun blog citato poichè includono sempre un link diretto al post originale generando visibilità, popolarità e traffico. Ogni articolo aggregato su Smilla appartiene al legittimo autore e ne viene comunque indicato il link per risalire al post originale. In nessun caso SMILLA pretende di rubare contenuti altrui, ma spera di offrire un servizio d'informazione organizzata e sistematica per velocizzare la diffusione e la propagazione dei contenuti stessi.

    Sperando che il progetto di Smilla possa interessarti, rimango a disposizione per qualsiasi dubbio o richiesta di informazione.

    Per l'iscrizione su Smilla è sufficiente compilare il modulo raggiungibile all'url: http://smillamagazine.com/ricette/aggiungi_sito.aspx

    Cordialmente

    Emiliano B.

    P.S: scusa per aver utilizzato il form dei commenti ma non ho trovato una sezione contatti

    RispondiElimina
  22. ciao Katia!
    come stai?! e le tue piccole?
    ti penso sempre!!!!
    un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  23. Amo le trecce di pane, ne ho appena fatte fuori un paio, amo il pane fatto in casa, all'olio, al latte, alla ricotta, quello integrale, quello con i semi di girasole, e quelli al miele!!!
    E vedo che tu il pane lo fai meglio del mio fornaio!!!
    Complimenti per le ricette e per le foto del tuo blog, bellissime!!!
    Un bacio!

    RispondiElimina